Blog: http://bradfaust.ilcannocchiale.it

Era meglio una pizza candita

Joy-Mamma senti stasera vengono a cena i miei due colleghi di sventura.
-Okkei, in frigo ci sono le salsicce di fegato, la coppa, il pecorino e pure il tiramisù.
Joy-Bene, grazie mà.
.
.
.
Joy-Cazzarola però 'ste salsicce sono un po' strane. Tipo me le aspettavo un po' più fresche e succose, vabbò va, sarà dovuto al fatto che sono conservate sottovuoto, boh, intanto le cucino col vino bianco ed un po' di uva.
Salvatò-Antò senti, ma 'ste salsicce non ti sembrano un po' secche?
Joy-Eh, sì, aspè fammi vedere meglio in frigo.......azz, ragà ho cucinato le salsicce secche sottovuoto, porca troiazza lurida meschina bastarda trucida maledetta, ma vaffanculooooooooooo!!!!!!!!!!
Cristià-Dai Antò non preoccuparti, anzi così saranno pure più saporite,.........'nzomma
Joy-Minkia, mo che lo dico a mia madre sai le risate che si fa.
.
.
.
.
.
Joy-Uè mà siete tornati, sai ho cucinato le salsicce sbagliate, sai quelle sottovuoto (mo dovrebbe ride)
-Ma se proprio un coglione, ma non li tieni aperti quegli occhi del cazzo che ti ritrovi? Li usi solo per guardare il culo di uelle cretinette che ti vengono dietro a migliaia, che dico migliaia, centinai di migliaia? (vabbè dai, licenza poetica).
.
.
.

Joy
-No, non ha riso, minkia.

Pubblicato il 19/9/2006 alle 23.40 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web